Bisulan (Bussolano Mantovano)

Il Bussolano, conosciuto anche come Bisulan, era il dolce tipico delle classi popolari.
Si tratta di una ciambella asciutta che, nella versione classica, era anche durissima, perché un tempo non esisteva il lievito chimico, che invece oggi gli conferisce morbidezza. La forma del Bussolano può essere a ciambella classica col buco, oppure a panetto rettangolare.
Proprio a causa della sua tradizionale durezza, si mangia sempre accompagnato con il vino, spesso inzuppato nel vino stesso.
Bisulan (Bussolano Mantovano)
Bisulan (Bussolano Mantovano)
Ingredienti:
  • 200g di farina
  • 160g di burro morbido
  • 100g di zucchero
  • 3 uova
  • 150g di fecola di patate
  • 1 bicchiere di latte
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • 1 limone
  • un pizzico di sale

Consigliamo di utilizzare prodotti naturali.

Come preparare il Bisulan

  • Versare su una spianatoia la farina a fontana, lo zucchero, il lievito, la scorza di limone grattugiata, le uova ed il burro.
  • Impastare con cura fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.
  • Lasciare riposare circa 20 minuti la pasta coprendola con un canovaccio.
  • Con un mattarello tirare la pasta ad una altezza di circa 2 dita, arrotolarla, quindi adagiarla in uno stampo con il foro ben imburrato.
  • Spennellare la superfice con dell’uovo leggermente sbattuto o con del latte e decorare con granella di zucchero.
  • Cuocere il bisulan in forno preriscaldato a 180 gradi per almeno 30 minuti, fino a che la superfice non sarà ben dorata.
Ancora nessun commento.

Lascia una risposta


*