Risotto ai funghi porcini

Ogni tanto bisogna concedersi un buon risotto ai funghi porcini. In qualsiasi occasione, in qualsiasi stagione rimane sempre un piatto di tutto rispetto, soprattutto se si usano ingredienti di prima qualità. Può essere preparato utilizzando sia funghi freschi che funghi secchi, l’importante e sentire quel tipico profumo di sottobosco che sicuramente non tradirà il sapore intenso e delicato di un classico della cucina italiana.
Risotto ai funghi porcini
Risotto ai funghi porcini
Ingredienti per 4 persone
  • 280 g di riso carnaroli
  • 60 g di burro
  • 60 g di cipolla
  • 300 g di funghi porcini freschi, surgelati o secchi reidratati
  • 40 g di Parmigiano grattugiato
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • Un ciuffo di prezzemolo
  • q.b. brodo vegetale
  • q.b. sale

Se utilizzate i funghi porcini secchi, metteteli a rinvenire in ammollo in acqua tiepida per almeno due ore.

Come cucinare il risotto ai funghi porcini

  • Soffriggete in una casseruola 40 g di burro e cipolla tritata finemente.
  • Aggiungete i funghi porcini puliti e tagliati a spicchi, potete utilizzare i funghi secchi precedentemente reidratati.
  • Continuate la cottura per un paio di minuti dopodichè unite il riso, fatelo tostare per qualche minuto poi unitevi 1/2 bicchiere di vino bianco.
  • Fate evaporare il vino e continuate la cottura aggiungendo di volta in volta del brodo caldo.
  • Regolate con il sale e quando il risotto sarà cotto, mantecatelo con il burro e il Parmigiano grattugiato.
  • Terminate la preparazione aggiungendo del prezzemolo tritato.

I prodotti per realizzare un ottimo risotto ai funghi porcini:

Ancora nessun commento.

Lascia una risposta


*