Prodotti tipici lombardi, le eccellenze regionali

Prodotti tipici lombardi

Non può non mancare in un portale come questo un articolo dedicato ai prodotti tipici della regione Lombardia, proprio perchè l’obiettivo del sito è quello di diffondere la conoscenza e la fruizione dei prodotti realizzati in questa regione mettendo in evidenza soprattutto le aziende agroalimentari e il territorio in cui operano. E’ importante sottolineare che l’interesse relativo a questi prodotti è andato ad aumentare nel corso del tempo, subendo un’impennata fino ai giorni nostri, intorno ad essi ruota infatti un segmento rilevante dell’economia alimentare e del turismo enogastronomico. L’interesse crescente verso i prodotti tipici s’intreccia con alcune tendenze del nostro tempo: in termini culturali, risponde a due opposte esigenze: quella di protezione (salvaguardia delle specificità e dei caratteri distintivi delle culture alimentari) e quella di esplorazione (è un tramite importante per entrare in contatto e conoscere altre culture).
L’importanza della Lombardia in ambito agroalimentare è risaputo ed è facilmente intuibile dalla sua conformazione geografica. E’ una delle regioni più estese di Italia, percorsa da numerosi corsi d’acqua, la superficie si divide equamente tra pianura e zone montuose, il 12,28% del territorio è invece collinare. E’ proprio grazie a queste caratteristiche e alle ampie aree dedicate ai pascoli e alla coltivazione che la regione ha sviluppato una ricca tradizione agricola. I prodotti tipici lombardi spaziano dai prodotti animali e derivati, come i salumi ed i formaggi, ai cereali come il riso ed il mais. Dalla Lombardia provengono alcuni dei formaggi italiani più famosi in tutto il mondo, ma anche quelli più rari e ricercati come il Bettelmatt e il Bitto.

Mappa dei prodotti tipici lombardi

Sorprendente è dunque la quantità dei prodotti tipici che esistono in questa straordinaria regione, ma quello che sorprende maggiormente è il numero di prodotti a qualità regolamentata della produzione agroalimentare lombarda, per intenderci i prodotti DOP (Denominazione di Origine Protetta) e IGP (Indicazione Geografica Protetta).

La Denominazione di Origine Protetta (DOP) definisce un prodotto originario di una certa regione o paese, le cui caratteristiche sono essenzialmente o esclusivamente dipendenti dall’origine geografica (intesa come un insieme di fattori naturali e umani).

L’Indicazione Geografica Protetta (IGP) definisce un prodotto originario della regione o paese le cui caratteristiche possano essere ricondotte all’origine geografica. Almeno una fase della produzione deve avvenire nella zona individuata.

La Lombardia vanta ben 33 prodotti tipici certificati, di cui 20 DOP e 13 IGP la cui qualità è riconosciuta in Italia e a livello internazionale. L’Asparago Bianco di Cantello è stato riconosciuto recentemente come prodotto IGP dopo un percorso durato anni.

I prodotti tipici lombardi abbracciano diverse categorie alimentari, vediamole nel dettaglio con l’elenco dei prodotti DOP e IGP per ogni categoria:

Prodotti tipici DOP e IGP della Lombardia

DERIVATI ANIMALI

CARNI, INSACCATI E PRODOTTI TRASFORMATI

PESCI, MOLLUSCHI, CROSTACEI FRESCHI

  • Salmerino del Trentino IGP
  • Trote del Trentino IGP

FORMAGGI

OLIO

ORTOFRUTTA E CEREALI

2 Commenti per “Prodotti tipici lombardi, le eccellenze regionali”

  1. I prodotti tipici lombardi sono i migliori del mondo. Il re dei formaggi è senza dubbio il grana padano. Non riesco a immaginare un mondo senza il grana!

  2. Inoltre con l’utilizzo di internet si possono abbattere le distanze spazio temporali ! Con un portale di e-commerce e di informazione come questo si possono acquistare i prodotti tipici lombardi comodamente dal proprio computer, tablet o smartphone, e riceverli comodamente a casa propria. Questo è un gran vantaggio per chi non risiede in Lombardia o si è dovuto trasferire e vuole acquistare dei prodotti tipici di qualità di questa terra, non quelli della grande distribuzione ma i prodotti della tradizione coltivati da aziende locali. Io adoro i prodotti tipici della Valtellina come la bresaola e i pizzoccheri ! Mi sembra di aver capito che c’è anche la possibilità di prenotare i prodotti sul sito e ritirarli direttamente dal produttore? questo è di grande aiuto per le piccole aziende produttrici lombarde che magari non hanno la possibilità di avere un proprio sito web!

Lascia una risposta


*