Sapessi come è strano un parco agricolo a Milano

Può sembrare strano dirlo e anche pensarlo, ma Milano è una delle città più agricole d’Italia e d’Europa. Sembra strano se non avete mai conosciuto il Parco Agricolo Sud Milano. Ne fanno parte 61 comuni della Città metropolitana per un’estensione di 47000 km quadrati.

La vocazione agricola è d’altra parte centrale per Milano e la sua provincia. Per scoprire di più questa realtà ci sono tantissimi modi.

Potete, per esempio, scoprire le tante abbazie sorte proprio nelle aree agricole (in particolare le zone delle marcite), ricche di storia, arte e natura: Mirasole, Chiaravalle, la straordinaria e unica Viboldone (con affreschi della scuola di Giotto imperdibili).

Oppure è possibile andare a visitare uno dei tanti castelli: da Cusago (dove potreste imbattervi in cene medievali e ricostruzioni storiche spettacolari), a Locate a Cassino Scanasio. Ognuno ha una sua storia e una sua peculiarità.

Poi ci sono le protagoniste per eccellenza: le numerosissime cascine, dove si possono comprare carni o formaggi di altissima qualità, verdure e ortaggi, prodotti a km0 ma di altissimo pregio. In molte di esse ci si può anche sedere comodamente a tavola: risotti (un grande classico della nostra cucina) ma anche innumerevoli varietà di carni (e in autunno/inverno la tradizione dei brasati, stracotti, bolliti dà soddisfazioni culinarie notevoli).

Per gli amanti dello sport poi, sono numerosi i percorsi ciclabili, con scorci di paesaggio meravigliosi, in particolare quelli che costeggiano i corsi d’acqua del Parco: navigli, Adda, Lambro.

Spesso percorriamo centinaia di chilometri per fare una scampagnata, quando invece a due passi da casa si apre un mondo di natura, agricoltura e enogastronomia di altissima qualità, che non ha nulla da invidiare ad altri più rinomati.

Se volete scoprire percorsi, storie e curiosità, sul sito del Parco avrete tutto ciò che vi serve. cittametropolitana

Mappa parco agricolo sud Milano
Ancora nessun commento.

Lascia una risposta


*