Olio extra vergine d’oliva Garda dop

Un’eccellenza lombarda apprezzata sempre di più in Europa e nel mondo, una prodozione piccola (1% della produzione nazionale) ma prestigiosa. L’olio Extra Vergine di Oliva Garda DOP ha un sapore fresco e delicato, dagli aromi leggeri ed equilibrati; i profumi di erba fresca, erbe aromatiche, fieno e carciofo, uniti al tipico retrogusto di mandorla, lo rendono un olio unico.
Le cultivar dell’Olio del Garda si distinguono in diverse tipologie di olive, Casaliva o Drizzar, Lezzo, Favarol, Razza, Rossanel, Fort, Morcai, Pendolino. Le cultivar più diffuse sono Casaliva, Frantoio e Leccino.
La disciplinare di produzione fissa le varietà di olive ammesse, l’iscrizione degli uliveti , la delimitazione delle zone di produzione, la produzione massima per ettaro, i parametri chimici ed organolettici.

Caratteristiche organolettiche
colore : dal verde al giallo
Odore : di fruttato leggero o medio
Sapore : Fruttato con leggera sensazione di amaro e piccante, retrogusto di mandorla
Acidità massima in acido oleico 0.5%

Sensazioni aromatiche olfattive
Acerbo – erbe aromatiche come la mentuccia, la salvia, il rosmarino – fiori – foglia fresca – mandorla – pinolo – mela – banana – vaniglia – pomodoro – lattuga – carciofo.

Zona di produzione
Sponda bresciana del Lago di Garda

Ancora nessun commento.

Lascia una risposta


*