Archivio | Storia RSS feed della sezione

Storia della Lombardia

Articoli sulla storia della regione. Per conoscere il territorio e la sua storia.

La fine del regno d’italia (526 d.C.-568 d.C.)

Area archeologica Castelseprio (VA) Tentiamo di riassumere in un capitoletto e per date questi 42 anni di storia tragica, funestati da 18 anni di guerra. Anno 526: Amalasunta, figlia di Teodorico, diventa reggente in attesa che il figlioletto Atalarico raggiunga la maggiore età. Purtroppo questi muore (2/10/534) e Amalasunta, per reggere alle pressioni dei Goti […]

Mausoleo di Teodorico - Ravenna

La politica di Teodorico

Mausoleo di Teodorico – Ravenna Per quanto Teodorico fosse un capo militare (tutti i re o capi dei popoli “barbari” erano tali più per elezione da parte dei loro soggetti, basata sul loro valore militare, che per successione) sembra che non amasse affatto la guerra. Così, per stabilire rapporti di buon vicinato ha avviato una […]

teodorico e il primo regno d'italia

Teodorico e il primo regno d’italia (493-526 DC)

E’convinzione che il primo regno d’Italia sia quello proclamato il 17 marzo 1861 da Vittorio Emanuele II di Savoia; a ben guardare però il primo regno d’Italia è quello costituito da Teodorico, re degli Ostrogoti, che appunto si considerava re d’Italia, in questo legittimato dall’imperatore di Oriente Zenone. Era un’Italia “sui generis” perché comprendeva anche […]

I barbari al potere (457-489 DC)

È inutile citare i vari imperatori barbari della parte occidentale dell’Impero che si succedono al potere dal 453 al 489, anno di deposizione dell’ultimo (Romolo Augustolo). Di fatto i generali barbari al servizio dell’Impero, dopo l’uccisione di Stilicone ed Ezio (454), avendo capito l’antifona assumevano essi stessi il potere e nominavano e deponevano l’Imperatore a […]

Le basiliche Ambrosiane (386-401 d.C.)

La lista delle chiese sorte in Milano e Lombardia dopo l’editto di Costantino sarebbe troppo lunga per essere esaustiva. Tuttavia non si possono non menzionare le quattro basiliche, dette Ambrosiane perché volute e fatte costruire da S. Ambrogio ai quattro angoli della città fuori dalle mura romane e sopra aree cimiteriali. 1) “Basilica Martirum”, oggi […]

Le prime chiese milanesi (tra storia, archeologia, leggenda)

Per la tradizione milanese la prima chiesa costruita è la “Basilica vetus” di cui esistono poche tracce sotto l’attuale Duomo, ricostruita più volte e infine demolita nel XIV seolo proprio per fare posto al Duomo attuale. Subito dopo, sempre nella prima metà del IV sec. sarebbe stata costruita la “Basilica nova” (originariamente dedicata a s. […]

Costantino e l’editto di Milano (313 d.C.)

Nel 303 d.C. l’imperatore Diocleziano, con un primo dei suoi quattro editti contro i cristiani, ordina la distruzione dei loro luoghi di culto. Quali erano questi luoghi di culto? Il cristianesimo si era ormai diffuso anche nelle classi agiate ed è verosimile che proprio nelle loro residenze e ville suburbane uno o più locali venissero […]

Età dei metalli (2800 a.C- III sec. a.C)

Convenzionalmente diviso in età del rame, del bronzo e infine età del ferro, il periodo vede non solo l’introduzione e il perfezionamento della metallurgia applicata ai diversi metalli e loro leghe ma anche un susseguirsi e diversificarsi di culture, resa evidente dai reperti, in particolare dalle forme vascolari e dai riti funerari (inumazione, incinerazione) che […]

il Mesolitico (10.000-5.000 AC)

Il finire dell’ultima glaciazione vede l’estinzione dei grandi mammiferi e la loro sostituzione con cervidi, ovini (mufloni) e mammiferi di taglia ancor più piccola (lepri, conigli). Quasi dappertutto in Lombardia si trovano tracce (microliti) di presenza umana, fino alle zone montuose, oltre i 2.000 metri. L’uomo è ancora lungo i pascoli montani. Degno di segnalazione […]

il Neolitico (5000-2000 AC)

Il Neolitico, così detto perchè si diffonde un nuovo modo di lavorare la pietra, per abrasione e levigatura, non costituisce solo un cambiamento nella tecnica: si tratta di una vera e propria rivoluzione culturale, con l’introduzione della agricoltura, della ceramica , di forme stanziali di vita e la diffusione di scambi commerciali anche a lunga […]

Milano Capitale dell’Impero (286-402 d.C.)

Alla “pax romana” fanno seguito frequenti e pesanti conflitti ai confini dell’impero, invasioni dei territori imperiali e contrasti interni. Fra le altre si sono avute tra il 260 e il 271 ben tre invasioni successive di Alemanni che hanno interessato anche la Lombardia. Per contenere queste pressioni esterne, dopo un primo esperimento di “diarchia” con […]

La “pax romana” da Ottaviano Augusto a Marco Aurelio

Il I e II sec. d.C. sono caratterizzati da una situazione di stabilità e floridezza che interessa tutte le provincie dell’impero, compresa la Lombardia, allora chiamata “Liguria” e “Transpadana” perchè i Longobardi non erano ancora arrivati. Di questa floridezza, per le successive demolizioni e ricostruzioni (o reimpiego di materiali) poche tracce visibili sono rimaste in […]

Le origini di Milano

Le scarse prove archeologiche fanno risalire la fondazione di Milano, come piccolo villaggio, al VI sec. a.C. Secondo una tradizione leggendaria, riportata da Tito Livio, nel 600 a.C. circa, Belloveso, un principe calato dalla Gallia, dopo aver sconfitto gli Etruschi nei pressi del Ticino, si sarebbe stanziato, con il consenso dei Celti Insubri che già […]

Il paleolitico

L’orogenesi del terziario, conclusasi circa 3 milioni di anni fa, ha sostanzialmente definito la struttura del territorio lombardo (montagne e pianure) ma le numerose glaciazioni verificatesi nel periodo successivo (il quaternario) hanno ulteriormente contribuito a modellare la superficie con la formazione di ampie valli, laghi, fiumi, zone palustri e deposito di ampi archi morenici, il […]